elettromiografia.net - domande e risposte
Quanto costa l'elettromiografia

Gli esami elettromiografici, velocità di conduzione, potenziali evocati e altre valutazioni neurofisiologiche possono essere eseguite sia in regime libero professionale (privatamente) che in convenzione con il sistema sanitario nazionale (strutture pubbliche o convenzionate). Si noti che non tutti i laboratori sono in grado di eseguire tutte le prestazioni.

In regime libero professionale il costo degli esami dipende soprattutto dal tempo richiesto e dal consumo di materiale usa e getta (come per esempio gli aghi per alcune velocità di conduzione e gli aghi per l'elettromiografia). Studi relativamente rapidi che di solito non richiedono l'utilizzo di aghi, come per esempio lo studio per sospetta sindrome del tunnel carpale, possono avere costi contenuti, per esempio intorno a €140-160, mentre studio più complessi e lunghi, che coinvolgono l'utilizzo di aghi, possono superare €220.

Quando eseguito a carico del sistema sanitario nazionale, il costo del ticket viene calcolato basandosi sul costo delle singole prestazioni come elencato nella tabella che segue (Prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale ex D.M. 18/10/2012):

CodiceDescrizioneCosto €
93.08.1 Elettromiografia semplice 10.33
93.08.2 Elettromiografia di singola fibra 10.33
93.08.3 Elettromiografia di unità motoria 10.33
93.08.4 Elettromiografia di muscoli speciali (laringei, perineali) 13.43
93.08.5 Risposte riflesse (Riflesso H, onda F) 10.33
93.08.6 Stimolazione ripetitiva 10.33
93.08.7 Test per tetania latente 10.33
93.09.1 Velocità di conduzione motoria 10.33
93.09.2 Velocità di conduzione sensitiva 10.33
89.15.3 Potenziali evocati motori 34.86
89.15.4 Potenziali evocati sensitivi 34.86
89.15.5 Test neurofisiologici per la valutazione del sistema nervoso vegetativo 55.78
89.15.8 Potenziali evocati uditivi 41.83
89.15.2 Potenziali evocati stimolo ed evento correlati 48.81

Le prestazioni indicate come "elettromiografia" dovrebbero essere moltiplicate per il numero di muscoli su cui sono eseguite, così come le "velocità di conduzione" motorie e sensitive e le "risposte riflesse" dovrebbero essere moltiplicate per i nervi studiati. Si consideri che per ogni ricetta si possono prescrivere fino a 8 prestazioni. Quindi per esempio, se si esegue uno studio per sindrome del tunnel carpale bilaterale per cui vengono eseguite una velocità di conduzione motoria e due sensitive per ciascuno dei due nervi mediani, si avranno un totale di 2 velocità di conduzione motorie e 4 sensitive, per un totale di 6 prestazioni del costo di €10.33 l'una, quindi teoricamente €61.98. Tale costo però supera il tetto per ricetta di €36.15, per cui ci si troverà a pagare tale cifra più l'addizionale di €10 (se prevista dalla regione in cui si svolge l'esame), per un totale di €46.15.

Nota: l'autore non si assume alcuna responsabilità circa l'accuratezza e veridicità delle informazioni riportate in questa pagina.

Lucio Marinelli, 22 Agosto 2015
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale